Pagine

30 maggio, 2011

Panzerottini al basilico



Il panzerottino è una delle prime cose che mio marito Lorenzo mi ha insegnato sulla cucina napoletana.
Per questo ed altri romantici motivi decidemmo di inserirlo nella raccolta di ricette che preparammo per gli inviatati al nostro matrimonio, e che con nostra gran soddisfazione e orgoglio, ancora oggi ispira le cenette di chi l'ha ricevuta tre anni fa!
Della cucina napoletana amo praticamente tutto, ma i fritti...quelli sono davvero impareggiabili!
Quella che descrivo è la variazione del classico calzone napoletano con pomodoro e mozzarella, perchè quì non c'è il pomodoro, ma la fa da padone il basilico, che si sposa benissimo con provola affumicata e fontina, insomma provateli e mi direte!
...diretettamente dal ricettario di Lorenzo e Ale:




















Pasta cresciuta
500 gr. di farina
1 panetto di lievito di birra
1 misurino d'olio evo (1 dl.)
sale

Disporre la farina a fontana e versare al centro il lievito sciolto in un dito d'acqua tiepida, l'olio e il sale. Impastare con forza fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo e far riposare per almeno un'ora.



















Ripieno
Un bel mazzetto di basilico
200 gr. fontina
200 gr. provola affumicata
1 tuorlo d'uovo
sale

Lavare il basilico e asciugarlo bene. Frullare tutti gli ingredienti col mixer e tenere da parte. 

Preparazione e frittura dei panzerotti
1 l. di olio evo per friggere

Stendere la pasta con il matterelllo fino ad ottenere una sfoglia spessa circa 4-5 mm. 
Disporre delle palline di ripieno sulla sfoglia a distanza di circa 5 cm. l'una dall'altra e poi ripiegare la pasta sul ripieno, premendo la pasta per siggillarla bene.
Tagliare i panzerotti a forma di mezza luna con un coppa pasta della grandezza desiderata e disporli su un ripiano infarinato.
Scaldare l'olio in una padella e friggere i panzerotti, girandoli sui due lati finchè non saranno dorati.

Mi raccomando, mangiateli ben caldi ...

Con questa ricetta partecipo al contest di Claudia:

18 commenti:

  1. Due parole: oddio boniiii!
    Mi fanno gola anche ora alle 9.30 di mattina dopo il caffellatte!
    Ma non mi posso sbilanciare tanto....in bocca al lupo!
    Claudia

    RispondiElimina
  2. aaah, che bei ricordii tuoi panzerotti!!
    mi sa che devo prendere da te ripetizioni di fotografia e cucina qua!!!
    ciao un bacino
    Vale

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo questi panzerottini, mi sembra di sentirne il profumo fin qua... bacioni cara

    RispondiElimina
  4. Valeeeee che dici, tu la maga delle torte! possimao fare uno scambio di competenze... :)
    baci
    Ale

    RispondiElimina
  5. ciao! è un piacere conoscerti, il tuo blog è davvero adorabile e che dire di questi panzerottini... sono golosissimi!!!! Mi intrufolo tra i tuoi sostenitori così non ti perdo di vista! :)) A presto, Alessia

    RispondiElimina
  6. Uff.... ci dev'essere un problema con google perchè non riesco ad aggiungermi ai follower, mannaggina... riproverò più tardi! un bacio! :)

    RispondiElimina
  7. Ciao, è un piacere conoscerti e i tuoi panzerotti sono stupendi!!!Mi aggiungo e ti seguo =)

    RispondiElimina
  8. ecco un'altra cosa che devo mangiare a napoli tra pochissimo peccato solo non provare la tua versione fresca e sfiziosa!

    RispondiElimina
  9. Che sfiziosi!!! Carinissima anche la presentazione!

    RispondiElimina
  10. Io non so cucinare, ma questi panzerottini li proverò di certo. Troppo sfiziosi.

    E poi è bellissimo conoscere nuovi blog,curiosando tra un link e l'altro.

    A presto!

    Camilla

    RispondiElimina
  11. Ciao Camilla
    è un piacere conoscerti! Questi panzerottini sono davvero semplici e se proprio vuoi fare in fretta puoi prendere la pasta della pizza già fatta al panificio!
    A presto
    Ale

    RispondiElimina
  12. Ma che meravigliaaaaaaa!!!!! Complimenti cara! ;-D ...e Buon wekk end! E complimenti anche per il tuo splendido blog corredato da foto meravigliose!

    RispondiElimina
  13. Ho appena scoperto il tuo blog: complimenti davvero! Bello e splendide foto!
    Questa ricetta poi..sono pugliese e anche da noi i panzerotti sono un MUST! =)
    Divento con piacere tua follower!

    Francesca di SingerFood & Chiccherie

    http://singerfood.blogspot.com/

    RispondiElimina
  14. Ciao Francesca
    grazie mille! Sono pugliese anch'io e per questo il tuo commento mi fa doppiamente piacere!
    A presto
    Ale

    RispondiElimina
  15. Che belle foto!!!
    Piacere di conoscerti,sono ora tua lettrice.

    RispondiElimina
  16. Ma che meraviglia, veramente accattivanti.... infatti ho visto che sei tra i finalisti del contest. Ci sono anch'io che bello. Troppo gustoso il tuo blog mi aggiungo ai tuoi "lettori di mestolo" ;-)

    Baci e buona domenica
    diariodicucina

    RispondiElimina
  17. Mio padre è di Napoli e di certo sarebbe soddisfattissimo di questi panzerotti! :o) Bellissime foto. Ti seguo.

    RispondiElimina