Pagine

30 giugno, 2011

New York Cheesecake ai frutti di bosco





































Rieccomi dopo un intenso periodo lavorativo e poi finalmente una settimana di vacanza...ovviamente in Puglia.
Era da un po' che non mi affacciavo a sbirciare nei miei blog preferiti, e potete immaginare il mio stupore quando ho scoperto di essere tra i 12 finalisti del contest di Mamma in Pentola: "Fantasie con il basilico" per la categoria antipasti.
L'assenza forzata dal mio blog (ero lontana da qualsiasi tipo di tecnologia!) mi ha portato fortuna, anche perchè le ricette dei concorrenti erano davvero tante e deliziose.
Allora grazie a Mamma in pentola per aver stuzzicatio la mia fantasia con un contest così carino e grazie anche a mio marito Lollo che mi ha suggerito l'idea!
Adesso non mi resta che aspettare il verdetto finale, anche se, trattandosi del primo contest a cui partecipo, sono già molto felice del risutato ottenuto :)
Oggi vorrei postare una ricetta molto conosciuta ai più, ma che io ho sperimentato solo poco prima di partire per la Puglia, a beneficio dei miei colleghi d'ufficio che adesso reclamano il bis!
L'idea è nata come spesso mi capita, girovagando per il supermercato...
Volevo fare qualcosa di dolce, ma allo stesso tempo fresco e estivo, così ho pensato che era finalmente arrivato il momento di provare il cheesecake.
Così ho fatto incetta di formaggio spalmabile (trascinata dall’entusiasmo ne ho preso molto più di quello che mi serviva) e poi a casa ho rispolverato tutte le ricette di cheesecake che avevo raccolto.
La ricetta che segue è un mix di diverse versioni trovate in giro nel web e nella mia biblioteca gastronomica, ma vi assicuro che il risultato è stato strepitoso e non mi ha assolutamente fatto rimpiangere quella che ho mangiato a New York…


Base di biscotti
250 gr. di Biscotti Digestive
60 gr.di zucchero di canna
Un cuchiaino raso di cannella
150gr. di burro

Frullare i biscotti nel mixer, poi amalgamarli al burro fuso (è possibile fondere il burro col microonde, oppure in un pentolino, facendo attenzione che non frigga).
Infine, aggiungere lo zucchero di canna e la cannella e frullare ancora un po'.
Per preparare la tortiera da circa 28 cm. procedere nel seguente modo: ritagliare un disco per il fondo grande circa 28 cm. e separatamente una fascia per il bordo. Foderare il fondo e il bordo dello stampo con la pasta di biscotti, compattandola usando le mani o un cucchiaio, dandole uno spessore di circa 1 cm., poi riporre la teglia in frigo.


























Crema di Philadephia
600 gr. formaggio fresco Philedelphia
120 gr. zucchero semolato
due pizzichi di sale
3 uova intere + 1 turlo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
100 ml. di panna fresca
1/2 Limone spremuto
20 gr. di amido di mais

Miscelare con lo sbattitore il formaggio Philadelphia con lo zucchero semolato e il sale.
Poi incorporare le uova (una alla volta), l'estratto di vaniglia, la maizena, la panna liquida e infine, il succo di limone.
Versare il composto nella teglia e infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 30 - 40 min, poi abbassare la temperatura e far cuocere altri 40 minuti a 150°. Se la parte superiore dovesse caramellarsi troppo è possibile coprirla con la carta stagnola.
Quando la torta è pronta al centro risulterà ancora un po' morbida.
Togliere dal forno e far raffreddare.

























Per la copertura con Panna Acida
Panna acida o Sour cream o Crème fraiche 200 ml
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Zucchero
1 cucchiaio di zucchero a velo

Mescolare tutti gli ingredienti e versare il composto sulla torta già cotta e fredda, poi ripassarla nel forno preriscaldato a 180° per 5 -10 minuti per far glassare la superficie. Togliere dal forno e far raffreddare.

Topping ai frutti di bosco:
400 g di frutti di bosco (anche congelati)
3 cucchiai di zucchero a velo
1 bustina di fruttapec (2:1)

Cuocere a fuoco lento i frutti di bosco con lo zucchero sino ad ottenere un composto denso. Frullare il composto, poi aggiungere la pectina e far bollire per altri 3 minuti, poi farlo raffreddare.
Coprire la torta fredda col topping e riporla in frigo.

Suggerimenti:
Questa torta favolosa è molto più buona se preparata il giorno prima, per cui organizzatevi un po' in anticipo.

Il topping ai frutti di bosco può essere sostituito da quello alla fragola o al cioccolato...e da tutto ciò che la fantasia vi suggerisce, ma io consiglio qualcosa di un po' più aspro per bilanciare il gusto molto dolce del cheesecake.
La panna acida non è sempre facile da reperire, per cui in alternativa a quella pronta si può preparare la versione casalinga come segue:
Mescolare 100 ml di panna fresca con 100 ml di yoghurt magro greco, aggiungere un cucchiaio di succo di limone.
Far riposare per circa un'ora, poi conservare in frigo.
Mescolare 100 ml di panna fresca con 100 ml di yoghurt magro greco, aggiungere un cucchiaio di succo di limone.
Far riposare per circa un'ora, poi conservare in frigo
.

10 commenti:

  1. Queste foto la dicono lunga sulla bontà...slurp!!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  2. sei bravissima, mi piace il tuo blog... ti seguo! vieni a trovarmi se ti va:
    http://raffyeisuoipasticci.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Di' la verità per tutto questo tempo ti stavi nascondendo da me ;) finalmente ti ho trovata e caspiterina, non potevo capitare in un post migliore, foto che parlano da sole come le precedenti eh, non avrei nemmeno bisogno di leggere la ricetta per farmi venire voglia di provarla!
    Complimenti davvero.
    Ah da oggi se ancora non l'avessi capito, ti "seguirò" con piacere, mi trovi tra i tuoi followers ^_^
    Dolcissimo we

    RispondiElimina
  4. congratulazioni per il contest del basilico e complimenti per questa cheesecake bellissima... uno di questi giorni la farò anch'io perchè mi piace troppo

    RispondiElimina
  5. ma quanto sei brava brava brava!!
    ormai non ti ferma più nessuno!
    te lo scopiazzo per la festa del nano, domenica 17.
    ritenetevi invitati of course, così mi dici se è come questo hehehehehe!!!
    bacinisss
    Valeria

    RispondiElimina
  6. Wow, ci lasci a bocca aperta con queste foto! Vien voglia di affondarci il cucchiaio!

    RispondiElimina
  7. che carino questo cheese cake! Mi mi sono anche unita ai tuoi lettori fissi, CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  8. Bravissima!!! Cheese stupendo, le tue foto poi lo esaltano al massimo!!!
    Ti seguo con piacere!!!
    A presto

    RispondiElimina
  9. e io ho avuto la fortuna di degustarla piu volte... ogni volta una grande emozione per le mie papille gustative!!! :-D brava ale!

    RispondiElimina