Pagine

07 dicembre, 2012

Confettura mango e lime








Mio marito aveva proprio ragione! E' dura ammetterlo, ma mi aveva avvertito..."un giorno anche tu capirai!"
Forse è meglio che vi spieghi: eravamo assieme da un po', ma mentre lui già lavorava io ero ancora una ragazza giovane e disoccupata e lo prendevo in giro perchè proprio non capivo l'ansia con cui viveva l'arrivo del fine settimana.
Agitazione, somma agitazione, era tutto un "cosa facciamo?... dove andiamo? ... guai a chi mi rovina il meritato riposo!"
Non è che non approvassi il suo desiderio di godersi il week end, ma in fondo non lo capivo veramente...io ero, ahimè, ben riposata tutto il tempo!
Adesso che invece anch'io lavoro, lo dico quasi con fierezza: cavolo avevi ragione! Rivendico anch'io il diritto al fine settimana di sollazzo e bivacco sul divano!
Ma se c'è una cosa che più di tutte prelude all'inizio di un week end coi fiocchi, beh, quella è sicuramente la colazione a letto!
Ormai per me è diventata un rituale, mi piace gustarla con calma e preparare dolci e confetture per renderla ogni volta una novità!
Questa volta poi c'è addirittura un week end lunghissimo che ci aspetta... e così voglio che inizi più che degnamente...con una deliziosa confettura di mango e lime!









Ingredienti
1,5 kg. di mango
la buccia grattugiata di 3 lime
125 ml. di acqua
2 cucchiai di succo di limone
1,5 kg. di zucchero

Preparazione


Tagliate il mango a cubetti, poi mettetelo a cuocere a fuoco allegro in una pentola con la buccia di lime grattugiata, il succo di limone e l'acqua.

Fate bollire per circa 20 minuti, sino a quando il mango sarà tenero.

Togliete il composto dal fuoco e schiacciatelo (se volete che non ci sia la parte fibrosa del mango passatelo al passaverdure ma prederete tutti i pezzettoni!) sino a che non ottenete un composto liscio ed omogeneo. 

A questo punto aggiungete lo zucchero, rimettete la pentola sul fuoco e fate bollire per circa 15 minuti, finchè la confettura non si sarà addensata.

Potete verificare la densità della confettura mettendone un cucchiaino su un piatto raffreddato nel congelatore. Rimettete il piatto nel freezer per un paio di minuti, poi fate pressione col dito. Se la confettura s'increspa e non scivola sul piatto allora è pronta. Se invece è ancora liquida, rimettetela sul fuoco sino ad ottenere la consistenza desiderata.

Infine, versatela ancora calda nei vasetti precedentemente sterilizzati, chiudeteli ben bene e metteteli a testa in giù a raffreddare e poi...

...buon week end :)






11 commenti:

  1. Adoro il mango, ma non ho mai provato la marmellata! A te è venuta splendidamente, da copiare, grazie e buon fine luuuuuungo settimana!!!

    RispondiElimina
  2. Magari tesoro la colazione a letto...con le due piccole pesti che si svegliano sempre all'alba è un vero sogno come è un sogno questa meravigliosa confettura dal colore magico!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  3. a letto no, ma ogni giorno mi dedico una colazione con i fiocchi, seduta con tutte le marmellate il burro il pane nero caffè e quant'altro, sennò che vado a lavorare a fare?!?!? senti questa marmellata è intrigante è quasi una gelatina dall'aspetto, forse potrei usarla anche come gelatina sulle crostate di frutta, che pensi? è bellisisma! complimenti buon meritato riposo allora = fine settimana! mony

    RispondiElimina
  4. Complimenti davvero, per la marmellata e per la presentazione, stupenda come al solito.
    Buon week end, goditi il meritato riposo!

    RispondiElimina
  5. Questa marmellata è una vera delizia!
    La devo provare ;)
    Un bacio e buon week end lungo

    RispondiElimina
  6. Ciao cara! Grazie al tuo messaggio sono approdata qui e non posso che ringraziarti! Ho gia scrollato tutti i post fino all'ultima della pagina e devo dirti Complimenti!! Ricette sfiziose e moooolto golose, foto che bucano lo schermo e presentazioni invitanti :-)
    Sarà un vero piacere seguirti anche perché leggerti e' un gran piacere.'
    Stress del venerdì ormai noi in due ci promettiamo we di riposo . E colazione a letto? Lo stiamo facendo proprio ora ^_^
    Questa marmellata ma le devo segnare perché il mango e' il mio frutto preferito! Anche quello rosso va bene giusto (e non necessariamente quello giallo)?
    Vaty

    RispondiElimina
  7. Che bontà! Prima o poi la faccio anche io, adoro il mango! Ma li trovo sempre che sanno come dire... di lime! Magari a me basterebbe solo il mango :)
    Ho lanciato un nuovo contest aperto a qualsiasi idea, ricetta o altro. Vieni a curiosare, Un Natale sostenibile http://vanigliazenzeroecannella.blogspot.ch/2012/12/un-natale-sostenibile-il-mio-nuovo.html
    Buona serata, Valeria

    RispondiElimina
  8. Che spettacolo questa confettura, e che bel blog, piacere di conoscerti da oggi ti seguo con piacere! Ciao Ely

    RispondiElimina
  9. che meraviglia di confettura! chissà che colazioni per le feste, a proposito: tanti auguri!!!
    Francesca

    RispondiElimina